Pagoda dei Profumi

La Pagoda dei Profumi (Chua Huong in vietnamita) è un complesso di templi buddhisti situato nell’estremità meridionale della provincia di Hanoi, a 60 km circa dalla capitale del Vietnam; è una delle maggiori mete di pellegrinaggio del Paese, in particolare durante il Tet, la festività del capodanno vietnamita che cade fra fine gennaio ed inizio febbraio.

Una delle particolarità di questo sito è che si può raggiungere solamente in barca, risalendo per 4 chilometri un breve e tranquillo corso d’acqua, circondati da campi di riso, stagni con fiori di loto e scenografiche colline carsiche ricoperte di foresta tropicale; per questo tragitto, della durata attorno ad 1 ora, vengono utilizzate delle imbarcazioni a remi, manovrate con grande maestria da esperti barcaioli locali.

Il complesso si sviluppa sulle pendici del Monte Ngu Nhac, fino ad un’altitudine di 250 metri, coi primi templi situati qualche centinaio di metri dal molo sul fiume Yen, attorno al quale sono presenti diversi ristoranti e negozi di souvenir, vestiti e cibo.

Bùi Thụy Đào Nguyên, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Un primo piccolo tempio venne costruito in quest’area nel XV secolo, mentre la pagoda principale venne eretta verso la fine del XVII secolo durante il regno dell’imperatore Le Hy Tong; il complesso ha subito gravi danni nel corso delle guerre contro i francesi e gli americani, ma è stato ricostruito e ristrutturato nel 1988.

Inoltrandosi nella giungla che ricopre il Monte Ngu Nhac si incontreranno tre diverse aree, quella più vasta della Pagoda di Thien Tru, nota anche col nome di ‘Cucina del Paradiso’, la Pagoda di Giai Oan, pressappoco a metà strada, ed infine la Grotta di Huong Tich, il punto di arrivo del pellegrinaggio.

L’intero percorso si può effettuare interamente a piedi oppure integrandolo con una funivia che vi risparmierà gran parte della fatica, specialmente all’andata quando vanno affrontati in salita centinaia di scalini.

La Pagoda dei Profumi ospita l’omonimo importante festival che unisce elementi di buddhismo, confucianesimo e taoismo, il quale si tiene fra il 6° giorno del primo mese del capodanno lunare, che cade verso fine gennaio ed inizio febbraio ed il 3° mese dello stesso calendario, col massimo numero di pellegrini e turisti fra il 15° ed il 20° giorno del secondo mese, quando il complesso è molto affollato, mentre nei restanti periodi si può visitare in un’atmosfera più tranquilla e rilassata, godendosi maggiormente il paesaggio.

Posizione e come arrivare alla Pagoda dei Profumi da Hanoi

La Pagoda dei Profumi si trova poco più di 60 km a sud di Hanoi, nel distretto rurale di My Duc, che costituisce la parte più meridionale della provincia della capitale.

Il molo da dove si prendono le imbarcazioni per il complesso di templi è situato a Lang Yen ed è raggiungibile dalla capitale vietnamita con l’autobus pubblico n° 103, con corse ogni 20 minuti dalle 5:00 alle 20:00 e dal costo di 9.000 dong, il quale impiega un paio di ore per percorrere l’intero tragitto, con partenza dalla stazione di My Dinh nella zona centro-occidentale di Hanoi ed arrivo a Ben Xe Huong Son, un chilometro a nord-est del molo.

Sono numerose le agenzie che offrono un tour giornaliero per la Pagoda dei Profumi, il quale include la presenza di una guida, il trasferimento in autobus dal vostro hotel, il tratto successivo in barca ed il ticket d’ingresso, oltre magari al pranzo in uno dei ristorantini presenti nei pressi di templi, pagode e santuari.

Informazioni pratiche

Sempre aperta
Nessun giorno di chiusura
130.000 dong (pagoda + barca)
180.000 dong (funivia a+r – adulti)
120.000 dong (funivia solo andata o ritorno – adulti)
120.000 dong (funivia a+r – bambini fino a 10 anni)
90.000 dong (funivia solo andata o ritorno – bambini fino a 10 anni)

Attività ed escursioni